Furti presso aziende: i più frequenti del periodo pandemico

Il mese di Febbraio sta per concludersi con un bilancio poco rassicurante in merito ai furti presso aziende agricole, piccole industrie ed esercizi commerciali. Vi abbiamo già raccontato del rogo doloso ai danni di un’azienda ebolitana e del tentativo di furto presso un’azienda di pneumatici.

Come mai proprio queste categorie sono spesso prese di mira dai malfattori?

La ragione va trovata nella limitata mobilità a cui tutta la società attuale è stata sottoposta a causa della pandemia:, se da un lato si sono ridotte le opportunità di effrazione nelle abitazioni private, visto che le case sono state “più abitate”, dall’altro i vari periodi di lockdown e zone rosse hanno reso i settori che non si sono mai fermati come quello agricolo e parte di quello commerciale, dei bersagli più facili di furti e rapine.

Ancora una volta i nostri agenti giurati sono stati impegnati nella lotta alla criminalità, che non accenna a fare un passo indietro nemmeno con la pandemia.

Ciampino: preso di mira un centro shopping

Lo scorso 15 Febbraio la Centrale Operativa del nostro Istituto riceveva una segnalazione di allarme per furto presso un noto centro shopping sito in Ciampino.

Inviata sul posto la Guardia Particolare Giurata di servizio per i dovuti controlli, è emerso che la serranda principale era stata forzata e divelta da un lato.

La GpG ha prontamente allertato i titolari dell’azienda e le forze dell’ordine e dagli accertamenti effettuati si è appurato che il fondo cassa era stato completamente svuotato e che fortunatamente non risultava sottratto altro materiale all’interno dell’attività.

Eboli: tentato furto in azienda floricola e in un negozio specializzato in abiti da lavoro

Spostiamoci in Campania: qui ad essere prese di mira, sempre nel mese di Febbraio, sono state un’azienda floricola cliente del nostro Istituto di Vigilanza ed un negozio di abiti da lavoro.

Verso la metà del mese di Febbraio, mentre una delle nostre Guardie Particolari Giurate era intenta a svolgere servizio notturno di pattuglia stradale nella zona di Eboli, in provincia di Salerno, notava che il cancello d’ingresso dell’azienda in questione era stato forzato e che la porta d’accesso al deposito risultava aperta.

La GpG ha quindi avvisato tempestivamente i proprietari e i Carabinieri della Compagnia di Eboli.

Da un ulteriore controllo effettuato congiuntamente, non risultava sottratto alcun materiale all’interno dell’azienda.

La notte del 24 Febbraio, invece, sempre durante servizio notturno di pattuglia stradale e sempre nella cittadina di Eboli, una delle nostre GpG notava che la porta di ingresso di un esercizio commerciale, nonché la saracinesca, risultavano stranamente aperte.

A seguito di una verifica condotta con il titolare, che era intanto prontamente accorso sul posto avvisato dall’agente, si accertava la mancanza di un cospicuo numero di prodotti.

In entrambe le vicende, i titolari delle attività hanno sentitamente ringraziato le GpG in servizio per la segnalazione e l’accurata accortezza nel riscontrare l’effrazione, scongiurando con il loro operato ulteriori e più gravi danni.

 

Continuano i tentativi di furto nell’entroterra salernitano

Come segnalato anche nel nostro precedente articolo, la criminalità non va mai in “lockdown”. Il mese di Febbraio si preannuncia molto impegnativo per le nostre Guardie Particolari Giurate: negli ultimi giorni le nostre GpG hanno dovuto far fronte a diversi tentativi di furto verificatisi nell’entroterra campano.

Atena Lucana: una nostra GpG mette in fuga i ladri e recupera la refurtiva

Nella notte dell’8 Febbraio ad Atena Lucana, in provincia di Salerno, dei malviventi hanno tentato di rubare un furgone di proprietà di una nota azienda in località Mascero, ed una bicicletta ed altri attrezzi da lavoro in un garage di una abitazione privata. La nostra GpG in servizio accorgendosi di alcuni movimenti sospetti si è recata immediatamente sul posto riuscendo a mettere in fuga i ladri e a recuperare gran parte della refurtiva.
Attualmente i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina stanno indagando sulle dinamiche dell’accaduto.

Oliveto Citra: i ladri puntano il materiale di una nota azienda di pneumatici

Nella notte del 7 Febbraio un altro tentativo di furto è stato sventato ad Oliveto Citra (sempre in provincia di Salerno). Vittima, stavolta, è stata un’azienda di pneumatici. I ladri si sono introdotti nella ditta dopo aver scassinato le catene che ne proteggevano diversi punti di accesso con l’aiuto di utensili da scasso e di un flessibile.
Prezioso si è rivelato il sistema di allarme di cui è dotata l’azienda, che è scattato all’istante ed ha inviato prontamente la segnalazione alla Centrale Operativa del nostro Istituto di Vigilanza.
La Guardia Particolare Giurata di turno è immediatamente accorsa sul posto ed ha subito allertato le forze dell’ordine.
Spaventati dall’allarme, i ladri hanno abbandonato il loro intento criminoso e si sono dati alla fuga, fortunatamente senza riuscire a portare con sé nulla.
Indagini sono in corso da parte dei Carabinieri per identificare i malfattori.

Bollettino della Sicurezza: Edizione Gennaio 2021

Da oggi inauguriamo una nuova rubrica nella sezione News del sito istituzionale dell’Istituto di Vigilanza La Torre: il Bollettino della Sicurezza. Con cadenza mensile vi informeremo sui principali eventi che la nostra Centrale Operativa e le nostre Guardie Particolari Giurate si trovano a dover gestire.

Il bollettino è consultabile anche sui nostri account social Facebook, Instagram e Linkedin.

Cosa è successo a Gennaio 2021?

Nel periodo che da val 1 al 31 Gennaio 2021 la nostra Centrale ha ricevuto ben 6219 segnalazioni di allarme. Le nostre GpG sono state impegnate nel prestare 45 servizi di pronto intervento.

Ben 8 i tentativi di furto sventati, che hanno interessato in particolare la zona di Battipaglia in provincia di Salerno.

Tra i fatti che meritano menzione nel Bollettino della Sicurezza di questo primo mese del 2021, non possiamo non rendere noto quanto accaduto nella notte del 21 Gennaio: alle ore 03.00 una nostra GpG, a seguito di una segnalazione di allarme proveniente da una nota azienda, si è recata prontamente sul luogo notando un incendio. Tempestivamente la nostra GpG ha eseguito la procedura di spegnimento portando al termine le fiamme.

Clicca sull’anteprima per visualizzare il Bollettino.

Tentativi di furto e incendi dolosi movimentano le notti del nostro Istituto di Vigilanza

La criminalità, purtroppo, anche in tempi di Covid non conosce battute d’arresto e quando i malviventi pianificano tentativi di furto o azioni criminali ai danni di cose o persone, non c’è pandemia che tenga. Negli ultimi giorni le nostre Guardie Giurate hanno avuto il loro da fare, sia nel territorio campano sia a Roma.

Rogo doloso in una nota azienda ebolitana: danni limitati grazie all’intervento di una nostra Guardia Giurata

Nella notte del 20 Gennaio scorso, presso una nota azienda di vendita e assistenza per macchine agricole situata nel territorio di Eboli (Salerno), si è verificato un incendio di chiara origine dolosa ai danni di un automezzo, colpito da bottiglie incendiarie.

Prezioso è stato l’intervento di una guardia giurata del nostro Istituto di Vigilanza, che, avendo ricevuto una segnalazione di allarme, si è recata intorno alle 02.30 presso l’azienda e ha notato il rogo che stava divampando sotto uno dei più nuovi mezzi della ditta, un trattore dal valore di ben 100 mila euro.

Immediatamente, la GpG si è adoperata per spegnere le fiamme, seguendo le dovute procedure, e allertare le forze dell’ordine, oltre che i titolari dell’azienda agricola.

Come se non bastasse, dai rilievi effettuati, è emerso anche un tentativo (fortunatamente fallito) di furto presso l’abitazione situata all’interno della ditta, attualmente in ristrutturazione.

Tentativo di furto sventato a Ciampino: 6 malviventi messi in fuga dal nostro Istituto

Il 23 Gennaio, intorno alle 4 di notte, la Centrale Operativa presente presso la sede di Roma del nostro Istituto, ha ricevuto una segnalazione di allarme proveniente da un’azienda sita in Ciampino.

Da controllo effettuato tramite videosorveglianza, si notavano diversi individui che accedevano all’interno dello stabile tramite lo scasso di una finestra.

La Guardia Giurata di turno si è tempestivamente recata sul luogo dell’accaduto e ha messo in fuga sei persone riuscendo anche a recuperare l’intera refurtiva.

 

Foto credits: Salernotoday